21 Agosto 2019

Dentista in gravidanza: la salute vale doppio!

dentista in gravidanza

Salute dentale: un bene per mamma e bambino

Curare i denti in gravidanza è un aspetto fondamentale per la salute sia della madre che del piccolo, anche se spesso non viene sottolineato abbastanza. Infatti, gli sbalzi ormonali, le nausee, il reflusso e gli altri cambiamenti che avvengono durante le quaranta settimane possono causare delle patologie nella bocca della madre, come le comuni carie, che si possono trasmettere anche al feto.

Sempre più studi negli ultimi anni hanno evidenziato che esiste una correlazione tra le infezioni orali materne (come la gengivite gravidica) e l’insorgere di problematiche come parti prematuri o ritardi nella crescita del feto, come confermato anche dal Ministero della Salute.

Ecco quali sono le raccomandazioni approvate dal Ministero della Salute per promuovere la salute della bocca nelle donne in gravidanza: un bambino è un grande cambiamento nella vita di una donna, e può essere anche l’occasione giusta per adottare uno stile di vita sano da mantenere sempre!

Carie in gravidanza e gengivite gravidica

  • Numerosi studi hanno riportato che durante la gravidanza è molto comune andare incontro a parodontite, gengivite gravidica, erosione dello smalto, carie ed epulidi (ovvero delle neoformazioni di tessuto gengivale).

  • Questi disturbi sono dovuti a numerosi fattori:
    – cambiamenti ormonali, della risposta immunitaria e vascolari (come la cosiddetta ipertensione da gravidanza)
  • – modificazioni nella dieta e nell’igiene orale
  • – malattia da reflusso esofageo
  • – iperemesi gravidica (ovvero la nausea) mattutina.
  •  

In particolare, il reflusso e il vomito possono erodere lo smalto dei denti e renderli così più soggetti alle carie: i batteri che le causano, come lo Streptococcus mutans, si trasmettono direttamente al bambino e possono colonizzare anche la sua bocca. I cambiamenti ormonali, immunologici e vascolari, invece, rendono la bocca più soggetta a infiammazioni come gengiviti e parodontiti.

È un aspetto da non sottovalutare perché le infiammazioni della bocca rendono più difficile da controllare il diabete gestazionale (che colpisce più del 10% delle donne incinte): esso può a sua volta portare a complicazioni anche gravi nell’esito della gravidanza.

dentista in gravidanza

Pulizia dei denti in gravidanza: si può fare?

La risposta è assolutamente sì, si possono curare i denti in gravidanza, e anzi è consigliato visto che – come detto – prendersi cura della salute orale migliora la vita della madre ed evita la trasmissione di batteri al nascituro, prevenendo così l’insorgere di malattie orali nel piccolo.

Durante la gravidanza quindi si possono affrontare in completa sicurezza tutti i normali trattamenti odontoiatrici, come ad esempio:

  • – interventi di igiene dentale
  • – cura delle infezioni
  • – cura di gengivite e parodontite
  • – cure preventive
  • – radiografie.
  •  

Naturalmente lo stato di gravidanza della paziente richiede delle precauzioni aggiuntive, sia in termini di procedure che di farmaci utilizzati, per questo è importante informare sempre il dentista se aspettate un bambino: saprà certamente consigliarvi per il meglio, eventualmente anche dopo aver sentito il parere del vostro ginecologo.

I nostri consigli per mantenere denti sani durante la gravidanza

  1. 1. Spazzolare i denti due volte al giorno con uno spazzolino delicato e un dentifricio al fluoro non abrasivo, e utilizzare ogni giorno il filo interdentale.
  2.  
  3. 2. Assumere cibi contenenti zuccheri solo durante i pasti
  4.  
  5. 3. Mangiare frequentemente piccole quantità di cibo nutriente.
  6.  
  7. 4. Bere molta acqua durante tutta la giornata, ed evitare bevande gassate o zuccherate. 
  8.  
  9. 5. Mangiare frutta ma evitare i succhi di frutta
  10.  
  11. 6. Se sono passati più di sei mesi dall’ultimo controllo dal dentista, richiederne uno appena possibile. 
  12.  
  13. 7. In caso di vomito, risciacquare la bocca con acqua e un cucchiaino di bicarbonato: questa soluzione neutralizza l’acidità e aiuta a combattere erosione dello smalto. 
  14.  
  15. 8. Per qualsiasi problema, rivolgersi subito al dentista, perché aspettare potrebbe peggiorare la situazione e compromettere anche la salute del piccolo. 
  16.  
  17. 9. Informare sempre il dentista se siete incinte: in questo modo potrà scegliere i farmaci e i trattamenti corretti, per garantirvi la totale sicurezza. 
  18.  
  19. 10. Non fumare: sembra scontato, ma non ci stancheremo di ripetere quanto il fumo sia dannoso sia per il cavo orale che per la salute in generale, a maggior ragione in un momento delicato come la gravidanza. Se non siete ancora riuscite a smettere, è il momento giusto!

Resta aggiornato

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato su tutte le novità dei nostri prodotti e servizi.

Affidati a dei professionisti, prenota la tua prima visita! Contattaci oggi stesso